Ufouria: se sai tutto, basta un pomeriggio

___Il fatto è che c'erano quei personaggi beoti a rendere splendido Ufouria.
Ma anche le musiche, devo dire. Però andiamo con ordine.

___Fortunatamente nel 1992 esisteva un videonoleggio non molto distante da casa mia in cui si potevano affittare dei videogiochi per NES e Megadrive: diecimila lire per una settimana. Arrivavi a finire i giochi, capite? Niente male, insomma.

___Ci andavamo io e il mio amico in bicicletta. Uno dei giochi nuovissimi del periodo era questo Ufouria, che pensavo fosse un platform qualsiasi. Invece no: ti permetteva di esplorare un mondo pieno di sorprese, con le varie ambientazioni tutte collegate tra loro, raccogliendo oggetti e risolvendo enigmi per accedere in luoghi altrimenti inaccessibili.

___Insomma ci si scraniava su certe cose, mi ricordo che c'era un masso, una cascata, che il rospo serviva per andare sott'acqua e il draghetto rosso camminava sul ghiaccio; gli altri invece scivolavano e cadevano sulla schiena, poverini. Dovevi tener d'occhio la password prima di spegnere il NES, perché altrimenti si sarebbe ricominciato da capo. Già se morivi ti riportava al punto di partenza, il che era una grande scocciatura anche se avevi sbloccato delle scorciatoie, ma ripartire da zero no, non sarebbe stato tollerabile.

___La password consisteva in una scacchiera di perle colorate: un bordello da segnare sulla carta, e un casino di tempo per inserirla.
Ma ne valse la pena.

___In cinque giorni di gioco alternato tra me, il mio amico e mio fratello siamo riusciti ad arrivare all'incredibile boss finale (alto quanto lo schermo). Poi, non contento, siccome sapevo già cosa fare e in che ordine, il pomeriggio seguente dopo tre-quattro ore di gioco in ininterrotto io e mio fratello stavamo quasi per rifinirlo. Ricordo che telefonando al mio amico gli dissi "guarda che una volta che sai tutto lo finisci in un pomeriggio".

___Dubito che oggi riuscirei a prendermi la briga di finirlo in un pomeriggio, ma fatto sta che Ufouria resta uno dei ricordi più belli del periodo NES (ormai in fase morente), nonché un'introduzione al genere action adventure che apprezzai in seguito con Resident Evil e Super Metroid.

___E Zelda, direte voi? L'avevo noleggiato proprio in quel negozietto, ma non bastava una settimana per finirlo...

7 commenti:

principedipersia ha detto...

Sembra un titolo fatto molto bene per essere del NES... Cioè, non mi si fraintenda, molti titoli NES sono molto belli ma questo sembra un gradino sopra per realizzazione tecnica... Se è dell'ultimo periodo la cosa è buona e giusta!

Chrono256 ha detto...

Probabilmente, Ufouria, sta nella top ten dei migliori giochi NES. Aaaaah, la SunSoft dei tempi d'oro. :(
Mi domando perché sia soltanto "Dignitoso", nella relativa pagina su RetroGamer.It. :\

TV Digital ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the TV Digital, I hope you enjoy. The address is http://tv-digital-brasil.blogspot.com. A hug.

HellCiccio ha detto...

Spero esca per la Virtual Console del Wii... mi hai veramente invogliato a provarlo... al limite lo regalo alla mia fidanza che, beata lei, ha ancora un NES funzionante!!!

smithernov ha detto...

mai sentito, voglio giocarci!

Savio ha detto...

Probabilmente il mio gioco preferito di sempre, ogni tanto lo rifaccio tanto per passare tempo dato che non ci sono più vidoegiochi che mi prendono tanto. Bellissimo e commuovente, sono un fanatico soprattutto del boss della chiave fucsia (quello sulla navicella con gli spilli sotto)
Un gioco con una grafica meravigliosa e che sono orgoglioso di possedere originale, apparteneva alla mia sorella maggiore peccato che ha perso lo scatolo e i manuali, ma meno male che l'ha comprato =) altrimenti per me non ci sarebbe stato modo per conoscerlo visto che quando è uscito io ero appena nato!

Anonimo ha detto...

Se ben ricordo, questo è stato l'ultimo gioco in assoluto prodotto per NES.

Piuttosto corto, per finirlo sapendo cosa fare basta un'oretta circa. Però era stupendo ;)