Game is Now, Game is back.

Game is Now is back. Wii is back. AIO strikes back.


___Amici-ci. Ahrararaaaaa.
Bello rispolverare questo blog vecchio, ammuffito, puzza di stantìo. Ma visto che ce l'ho, perché non usarlo? Er blogghe, no l'attributo.

___E insomma ho vinto un WII nero nuovo di pacca con MOTION PLUS, Wii Sports, Wii Sports Resort. Bingo.
Mi sto dedicando allegramente a No More Heroes (che ho finito ieri, più che discreto, mi aspettavo meno divertimento a livello di gameplay e più a livello di trama - totalmente il contrario), il relativo seguito e ad altri titoli interessanti.

___Da bravi NERDZ su Faccia-da-libro, io Valentino e Luca Paternesi (sì! il divo di JURASSIC PAD!) abbiamo discusso sulla softeca Wii partendo dal mio post scandalizzato sulla riedizione per console HD di No More Heroes (Heroes' Paradise).
Viene fuori che Resident Evil: Darkside Chronicles è nettamente consigliato, così come Dead Space Extraction e pure Silent Hill: Shattered Memories, che ho provato su PSP ma sono rimasto un po' col sopracciglio alzato per via della sua ripetitività. Vabbuò, come vedete apprezziamo solo giochi col bollino PEGI 3+.

___Ah, per la cronaca un Wii lo avevo già comprato, usato, nel 2008. Lo vendetti per mancanza di liquidità e per la scarsa offerta ludica del periodo.

___Poi vabbe', sono stato al Video Games History di Monza i primi di ottobre, dove ho conosciuto di persona Alessandro Mazzega (sì! QUELLO DI GAMING EFFECT, strafamoso!), avrei fatto anche delle videointerviste a lui e al Perlini (che collabora con Cyberludus), ma temo dovrò riversarle presto su Youtube perché l'episodio di Radiogame dedicato al VGH non s'ha da fa'.

___Ah, già, RADIOGAME. E' ripartito. Nuovo sito, dominio di mia proprietà fresco fresco di layout: accliccatece: www.aioproductions.net. E tra un dieci giorni al massimo, nuovo episodio.

___Su Ars Ludica mi ha colpito molto positivamente il bell'articolo-confidenza di Turrini e la discussione via commenti a seguire.

___Sul forum di Retrogaymer, finito il can can del Mercatino, regna la pace. Si segnala l'iniziativa di MSD (sì, sembra il nome di una droga sintetica, infatti è Marco S. Doria), ovvero Hellciccio, di giocare collettivamente Vagrant Story. Scelta di pregio, ma è come darsi una mazzata nelle palle dato che molti lo stanno giocando per la prima volta e si tratta di un titolo cerebralmente impegnativo. Io non partecipo attivamente ma, conoscendo il gioco meglio delle mie tasche, dispenso utili consigli agli ardimentosi novellini... cough cough, sto invecchiando... Sì ho pure fatto i 30 anni due settimane fa.

___Bene ragazzish, ci sentiamo presto su questi schermi.

1 commento:

HellCiccio ha detto...

Tutto molto bello [cit.]