Matrix

The Matrix (USA, 1999) - di Andy e Larry Wachowski
con Keanu Reeves, Laurence Fishburne, Carrie-Anne Moss,
Joe Pantoliano, Hugo Weaving
___Come si fa a negare che Matrix sia un film videoludico?
I fratelli Wachowski si fanno le pere di PlayStation e PC, quant'è vero Iddio.

___Ci sono Neo e Morpheus che si pestano come in Tekken con tanto di pubblico intento a osservare sullo schermo la lotta virtuale.
___C'è poi la scena dell'ascensore che è presa pari-pari da un full motion video del primo Tomb Raider, mi stupisco che Toby Gard non abbia sporto denuncia.
___Del resto sono i Wachoswki che avrebbero dovuto gridare al plagio per Max Payne, l'ex poliziotto dal fascino noir che ti schiva le pallottole esattamente come Neo.

____Ma soprattutto c'è Matrix, questa immensa realtà digitale in cui la gente è avatar di se stessa.
Senza Matrix avremmo mai potuto avere Second Life?

___Mi sa di no, anche se per il momento io mi tengo a debita distanza dal sudetto giochillo e dai MMO(RBO)RPG in genere.

___Voi fate lo stesso con i seguitozzi siliconati di questa pietra miliare del cinema e dell'immaginario cyberpunk.

2 commenti:

NEO-GEO ha detto...

Ma secono me Matrix saccheggia di qua e di la, non inventa nulla di nuovo. E' il tipo film postmoderno del cavolo che ha prodotto un modo di fare il film d'azione che è diventato presto sterile e noioso. Comunque Max Payne è chiaramente isipirato ai film di John Woo più che a Matrix (che a sua volta ruba idee dal regista cinese).

Gabriele "Jeg" Riva-Benzo ha detto...

Matrix è una delle opere più sopravvalutate dai tempi dei Promessi Sposi.

Prendi questo da Terminator, questo da Star Wars, questo dalla Bibbia, questo da neuromancer, questo da Cartesio, vesti tutti quanti bene, usa un'ottima fotografia e ti sarai fatto la pensione.

Perlomeno il primo è un film abbastanza divertente, sono gli altri che sono delle vere tragedie.

Aio, vuoi un bel film-videogioco? Behind Enemy Lines: il film è scandito in"livelli", "mini-boss", "bonus" e "Boss finale".