Tron

Tron (USA, 1982) - di Steven Lisberger
con Jeff Bridges, Bruce Boxleitner, David Warner,
Cindy Morgan, Barnard Hughes, Dan Shor

___Ma cosa c'è dentro il computer?
Come funzionano i programmi? Sono il semplice frutto del lavoro dell'uomo o possiedono una sorta di anima?

___Nei primi anni '80 la fascinazione tecnologica per computer e videogames crea una micromitologia animista che sta alla base del mondo di Tron.

___Un programmatore e sviluppatore di videogames tenta di penetrare nel database di un supercomputer e ci riesce, salvo per finirci dentro fisicamente.
Nel suo viaggio allucinato egli inconterà i programmi da lui stesso creati, i quali sono costretti a duellare come gladiatori per volere del Master Control Program, il programmone senziente che controlla tutto quanto.

___Il fatto è che Flynn è un dritto, è un umano, insomma è più furbo dei suoi programmi. Più furbo anche di Tron, la sua creazione definitiva, che guarda caso si mette a fare coppia fissa col suo inventore. E giù a fare gli inseguimenti folli sulla moto che lascia le strisce colorate sulla griglia.

___Tra sfoggio di computer grafica e arte moderna, Tron fa di tutto per evitare di proporsi come film sperimentale ma fallisce miseramente.

___Per questo va visto a tutti costi.
Magari prima di giocare a Tron 2.0 o a Darwinia.

4 commenti:

NEO-GEO ha detto...

Aggiungo anche Rez!

Be in ogni caso questo film ha il merito di essere entrato nell'immaginario colletivo. Diciamo pure che è un'icona anni 80, oltre ad essere il primo film con effetti speciali digitali.

AndreaP ha detto...

Tron è un film unico, troppo avanti quando venne girato, troppo indietro per chi lo vede a posteriori, vive in un non-luogo tutto suo, forte di un iconografia irripetibile.

Ti segnalo comunque che Tron è il nome del "buono": e' il programma creato dall'amico di Flynn che ha il compito di distruggere il Master Control Program [MCP, il faccione cattivone] programmato da quel fesso di Dillinger all'ENCOM, che peraltro presta anche il volto a Sark.

AIO ha detto...

Ah ecco, mi sembrava di sparare una minchiata... Sì, Tron era il super programma eletto! Che fa coppia col suo creatore. Mannaggia l'Halzeimer.

AggRoger ha detto...

Da segnalare anche due cose:

- la colonna sonora di Wendy Carlos.Anche i synth hanno un'anima.

- il coin-op di Tron,primo tie-in della storia.